Pagine

martedì 11 febbraio 2014

Astrologia Evolutiva o Karmica: i Pianeti negli Angoli

Prospetto dei significati degli angoli nel cielo di nascita,
secondo l'astrologia evolutiva o karmica.
Con l'Astrologia Evolutiva si va a riconoscere la fase evolutiva della persona nel suo percorso, attraverso le varie incarnazioni.
L'assunto di base è la convinzione che l'esistenza della nostra scintilla vitale sia eterna, e si incarni in vari periodi di tempo e contesti per accrescere la propria coscienza e consapevolezza.
Per valutare il livello di questa coscienza, che ha come risultato finale il "ritorno a casa", rientrare in quella consapevolezza dell'Uno da cui si è stati emanati, si osserva il cielo di nascita, o tema natale, e si analizzano gli astri vicini ai 4 Angoli, le cuspidi dei Quadranti: Imocielo, da Imnum Coeli o Fondo Cielo, Ascendente, Mediocielo da Medium Coeli o Medio Cielo, e Discendente. Coloro che hanno i pianeti Saturno, Urano, Nettuno o Plutone in prossimità di un angolo è probabile che si aprano la "via del ritorno a casa" nel corso di questa vita.
Nella seguente tabella si rivela il tipo di persona che si è in base al quadrante in cui è il Sole: il I quadrante va dall'Imocielo all'Ascendente, il II dall'Ascendente al Mediocielo, il III dal Mediocielo al Discendente e il IV dal Discendente all'Imocielo. I quattro punti cardinali indicano la domanda prevalente nel proprio inconscio.

Prospetto dei significati degli angoli e del Sole nei quadranti nel
cielo di nascita, nell'astrologia evolutiva o karmica.

I Pianeti nell'Astrologia Evolutiva indicano lo sviluppo dei poteri e delle capacità
Ciascun pianeta si riferisce a un particolare tipo di sviluppo, a un particolare potere o capacità. Nell'Astrologia Evolutiva, il Sole e la Luna hanno una funzione diversa rispetto a quella loro attribuita dall'astrologia terrena, dato che essi (particolarmente la Luna) hanno una relazione importante col piano terrestre.

Sole: Unità
Luna: Amore incondizionato
Mercurio: Servizio
Venere: Perdono
Terra: Devozione
Marte: Azione retta
Giove: Saggezza
Saturno: Fede
Urano: Libertà
Nettuno: Compassione
Plutone: Autocomprensione

Il Sole e la Luna non sono tanto rappresentativi di specifici poteri o abilità inerenti all'anima incarnata, quanto di stati della coscienza.

- Per comprendere questo concetto, consideriamo innanzitutto il Sole. Il Sole simboleggia la condizione del divenire. Noi tutti stiamo diventando il nostro Sole. Se il Sole è il simbolo dello Spirito vitale, della forza divina o dell'energia creativa che muove l'universo in cui esistiamo, ne consegue che è una forza che tutti intimamente cerchiamo di sperimentare al suo grado più alto. Il grado in cui uno comprende o sperimenta questa forza determina la sua capacità di arrivare alla realizzazione. Per cui, il Sole simboleggia la via dell'individuo alla realizzazione, alla completezza, all'unità. Ciascun'anima anela all'unità, a non sentirsi più separata e divisa rispetto alla sua esperienza. Un Sole situato vicino a un angolo natale (nascita a mezzanotte, al sorgere del sole, a mezzogiorno o al tramonto) ha probabilità di essere concentrato su concetti quali la crescita e il futuro. Può esserci in quest'anima un forte senso del destino, il senso che ci sia qualcosa di speciale da sperimentare nel corso di questa vita. Essendo la Terra opposta a questo punto, e quindi anch' essa vicina a un angolo natale, il senso della "realizzazione" può aversi in maniera più naturale quando l'anima comprendel'importanza dell'operare in armonia con le leggi della natura. Probabilmente questo individuo sperimenterà un senso di unità in vicinanza della natura (Terra).

- Per la Luna è diverso. A differenza dal Sole, che crea, la Luna riflette. La Luna rappresenta lo stato dell'essere. Nell'astrologia tradizionale si dice della Luna che governa le emozioni, che sono stati reattivi della mente. La mente reattiva, che è lo stato in cui domina l'emozione, fa pensare a un individuo soggetto a schemi ripetitivi, in particolare nelle relazioni intime. La Luna ha molto a che fare con i rapporti passati e, più importante, con gli stati emozionali che sono stati plasmati da quelle esperienze.
Al tempo stesso, c' è un senso di agio in questi schemi. Per molti, il valore del comfort supera quello della crescita. Il senso della famiglia, dell'accudimento, della protezione sono tutti aspetti significativi dell' esperienza della vita e sono caratteristici del dominio della Luna. Per cui gli individui con la Luna natale in prossimità di un angolo possono manifestare una forte tendenza ad amare il comfort, a stabilire radici e forti legami con altre persone significative nella loro vita. Possono anche essere bravi nell' aiutare gli altri a conquistarsi le stesse condizioni di comfort.
Un'altra analogia qui può essere quella delle qualità paterna/materna. Il nato il cui Sole è vicino ad un angolo può servire agli altri da figura paterna, che stimola costantemente a protendersi verso l'esterno, ad assumersi rischi che a suo avviso favoriranno la loro crescita. Il nato con la Luna in angolo, viceversa, può offrire protezione e sostegno a quelli dei quali sostanzialmente si prende cura. Può aiutare gli altri a crearsi una casa, un centro, una famiglia che sostenga i loro sforzi nella vita.
Il Sole o la Luna in prossimità del Mediocielo o dell'Imocielo rappresentano rispettivamente uno stato di divenire (crescita) o di essere (comfort).
Vicino all' Orizzonte (asse Ascendente-Discendente) si hanno le stesse forti tendenze, ma il nato deve essere cosciente delle proprie motivazioni. Ad esempio, un Sole vicino all'Ascendente può essere indicativo di un forte impulso alla crescita e alle nuove esperienze, ma possono esserci a monte motivazioni e fini di tipo egocentrico. È possibile che il nato desideri quelle esperienze perché gli daranno lustro agli occhi degli altri. O magari egli spingerà gli altri ad affrontare rischi pretendendo che questo li aiuti a crescere, mentre in realtà i rischi dell'altro torneranno in qualche modo utili a lui. Allo stesso modo, chi ha il Sole vicino al Discendente può stimolare gli altri a crescere, ma può anche finire conl'usare le stesse persone ai suoi personali fini o bisogni di autoglorificazione (il che accade, ad esempio, quando attraverso l' associazione con gli altri si promuove la propria posizione nella vita).
Il concetto chiave, qui, è che la persona col Sole in angolo ha una forte spinta a crescere. Se il Sole è sull'Orizzonte, può esserci la tentazione dell'esaltazione dell'io anziché della vera e propria crescita. La persona con la Luna in angolo ha la forte tendenza a creare zone di comfort, o radici. La tentazione di chi ha la Luna sull'Orizzonte può essere quella di sviluppare dipendenze psichiche non sane, rapporti di attaccamento che sostengono i bisogni emotivi dello stesso nato anziché i bisogni psicologici e/o spirituali dell'altra persona.

Ciascuno degli altri pianeti rappresenta lo sviluppo di specifiche capacità o poteri. Per intendersi, un potere è il risultato o la conseguenza della corretta applicazione di una capacità alla propria vita. Per cui il potere indica un più alto grado di evoluzione che la capacità. Il potere senza una base nello sviluppo della capacità non ha senso in questo contesto. Un tale potere potrebbe essere l'espressione della forza o del dominio esteriore, senza la comprensione o l'intenzione cosciente rispetto al suo uso. Il potere fondato sullo sviluppo delle proprie capacità è atto ad esprimersi in una maniera assai più interessante e affascinante, in un modo che include ed onora la vita, in contrasto con quello che non lo fa. L'evoluzione dalle capacità ai poteri è simbolica dell'evoluzione dell'anima dalla conoscenza alla padronanza. È anche simbolica dell'evoluzione dell'anima dalla condizione di dualità (maya) alla consapevolezza dell'integrità (unità). È il passaggio dalla coscienza del conflitto a quella dell'integrazione. I1 processo di questa evoluzione è simboleggiato dall'ordine di prossimità dei pianeti al Sole.
Nel momento in cui si lascia la casa della creazione (Sole e Luna, stati del divenire e dell'essere) e s'inizia il viaggio esteriore nel mondo della maya (il mondo fenomenico) ci sono certi principi da apprendere e certi strumenti da affinare per prendersi cura della propria sopravvivenza e migliorare la qualità dell'esistenza fisica. A questi principi e strumenti ci riferiremo come alle capacità dell'anima.

- La prima capacità che l'anima sviluppa nel suo viaggio verso il mondo è quella del percepire ciò che serve per sopravvivere e per migliorare la vita.
Questa capacità è simboleggiata da Mercurio. Nell'astrologia tradizionale, Mercurio governa il mondo mentale. In prossimità di un qualsiasi angolo (l'orbita di influenza è approssimativamente di 22,5° rispetto a ogni lato dell'angolo, o un quarto di quadrante da ogni angolo dato) Mercurio suggerisce un' anima con una capacità percettiva altamente sviluppata. Questo spirito "sente" le cose prima che accadano e sembra "sapere" ciò che serve in ogni data situazione, particolarmente in quelle di crisi. Mercurio in angolo - in particolare vicino all' Ascendente - si osserva spesso in nati di intelligenza eccezionale. In molti casi, questi individui possono manifestare genialità, e un forte desiderio di apprendere, studiare e sviluppare di continuo le facoltà mentali o percettive.

- La percezione di ciò che serve per migliorare la sopravvivenza è seguita dalla ricerca e acquisizione degli strumenti e dei mezzi per realizzare tale fine.
Questa capacità è simboleggiata da Venere. L'individuo che ha Venere prossima a un angolo può avere una storia spirituale relativa allo sviluppo di questa abilità, la sua anima è dotata di una qualità pratica che può funzionare quasi in ogni campo o ha il dono di "riconoscere" le persone, di ogni tipo e provenienza, che possono assisterlo ed aiutarlo a livello di sopravvivenza. Quando gli si presenta un ostacolo che "blocca" i suoi sforzi, questo nato di regola ha la capacità - o conosce chi può aiutarlo - di superarlo comunque. Perché una tale anima riesce a fare questo? A causa del karma. Questa e tutte le altre capacità sono il risultato degli sforzi passati e questi sforzi sono governati da leggi cicliche universali. Di conseguenza, con Mercurio e Venere altamente sviluppati (prossimi a un angolo) l'anima ha coltivato la capacità di percepire cosa è necessario per elevare la qualità della propria vita fisica, insieme alla capacità di procurarsi l'appoggio e le risorse necessarie a tale scopo.

- Il passo seguente consiste nel mettere in pratica questa conoscenza e nell'utilizzare queste risorse per riuscire nel proprio intento di migliorare la vita. È a Marte che appartiene la capacità dì iniziare un'impresa di successo. Marte in prossimità di un angolo denota uno spirito fortemente dotato per superare tutti gli ostacoli che incontra sul suo cammino, per vincere e trionfare su tutte le forze che bloccano o impediscono il raggiungimento della meta. Marte indica azione, o compimento dell'impresa. Tuttavia, perché l'impresa abbia realmente successo, occorre che le motivazioniol'intenzione siano chiare. Marte in vicinanza di un angolo può fare pensare a un'anima che ha la capacità di intraprendere un'impresa, ma se le sue motivazioni sono sbagliate il nato avvia semplicemente un altro ciclo che sarà soggetto alla legge del karma. Quindi, nella sua
espressione più alta, Marte rappresenta la "retta azione", o la "retta motivazione", se riguarda una capacità in senso evolutivo.

Fin qui Mercurio, Venere e Marte sono stati presentati come l'abilità di percepire che cosa occorre per migliorare la sopravvivenza fisica dell'anima, la capacità di procurare il sostegno necessario a questo fine e da ultimo la capacità di intraprendere l'azione che condurrà al successo di quest'impresa. Che cosa accade dopo che l'anima è riuscita a migliorare la qualità della sua vita? Il passo seguente è nell'aiutare gli altri nel loro tentativo di rendere migliore la propria esistenza. L'anima entra ora nell'ambito umanitario, della filantropia e dell'educazione. Questo passo evolutivo è simboleggiato dalla funzione di Giove.

- Giove non è propriamente un potere, ma è più di una capacità perché rappresenta il primo stadio in cui l' anima si protende oltre la sua personalità, oltre il suo mondo immediato. Questo richiede un altro livello di consapevolezza e comprensione, e l'agire in concordanza con questo principio del dare agli altri è un passo importante nell' evoluzione della crescita del potere personale. Giove rappresenta l'impulso ad espandere il proprio raggio personale e a dividere il proprio successo con gli altri. E una qualità di altruismo che sorge da un desiderio sincero di amare e di dare. Giove in prossimità di un angolo è indicativo di un' anima che nella storia delle sue vite terrene ha sperimentato la ricchezza e il successo, ma che si è resa anche conto che il successo per se stessi in quanto tale non è appagante.
C' è un significato più ampio per la propria vita che viene dal condividere con gli altri, dal cercare di estendere agli altri i vantaggi del successo (o della comprensione) che si sono acquistati nella vita.
Nessuna fra queste qualità, inclinazioni, capacità rappresenta ancora l'accrescimento del potere dell'anima. Esse, tuttavia, sono essenziali per arrivare a quest'ultimo. Con il potere si è in grado di agevolare la trasformazione. Le capacità elevano la qualità della vita nel mondo; i poteri mettono in condizione di trascendere il mondo fenomenico fisico, il mondo della maya. Essi sono essenziali per completare il "viaggio di ritorno alla casa che non si è mai lasciata". Illuminano la strada attraverso cui l'individuo ritorna alla sua fonte creativa, alla comprensione di chi egli è in realtà. Attraverso questa strada la sua vita cambia, perche la sua stessa anima si evolve. I cicli sono compiuti, gli schemi e i copioni si sono esauriti, e con la liberazione dell'anima da questi schemi si sviluppano esperienze personali di profonda comprensione. Coloro che hanno i pianeti Saturno, Urano, Nettuno o Plutone in prossimità di un angolo è probabile che si aprano la "via del ritorno a casa" nel corso di questa vita. Hanno l'opportunità di esprimere l'aumento di potere conquistato nelle vite precedenti. Ma sono consapevoli di questo? Sono coscienti della propria evoluzione o dello stesso processo evolutivo? Se non lo sono, le conseguenze dell' uso del proprio potere senza riguardo per la motivazione può rendere il viaggio veramente molto difficile. I copioni e i modelli possono essere estremamente complessi e rigidi e il potere può essere orientato in maniera autodistruttiva anziché costruttiva. Vale a dire che una tale anima per il momento (o per questa vita) ha perso la strada. Questa condizione può essere tuttavia corretta dalla compassione e dalla comprensione di un'altra anima che abbia raggiunto il potere. E talvolta è questo il motivo per cui le strade di due persone si incontrano. In definitiva, comunque, dipende da colui che si è perduto compiere la scelta di ritornare sulla strada intrapresa tanto tempo fa.

- Quali sono i poteri? Il primo è il potere del controllo, simboleggiato da Saturno. Nessun accrescimento di potere avviene spontaneamente e senza sforzo. Il potere viene dalla disciplina e dall'impegno. Richiede anche pazienza e accettazione delle responsabilità. Tutte queste qualità appartengono al principio di Saturno. 11 primo passo per l'acquisizione del potere è nel riconoscere che il mondo della dualità e dell'illusione è anche un mondo di conflitto e di sofferenza. Dev'esserci il desiderio di trascenderlo. Questo richiede un impegno, un voto. Richiede anche un sacrificio, la prontezza a fare a meno di quelle cose che distolgono dalla meta. A qualcuno questo richiede un voto di povertà. In un qualche momento della storia dell' anima nata con Saturno su un angolo è
possibile che tale voto sia stato fatto. Il bene e la salvezza dell' anima sono più preziosi di quelli del corpo (in seguito la stessa anima potrà rendersi conto che il benessere del corpo in realtà favorisce il bene dello spirito). Ma l'impegno, la promessa fatta a se stessi (o al proprio se superiore, o a Dio) richiede che ci si ritragga dalle cose del mondo e si entri nel mondo interiore, spirituale. Attraverso un processo di rifiuto cosciente delle varie distrazioni e di incamminamento su un sentiero di rigorosa autodisciplina, e sviluppando il principio della pazienza, si acquista il controllo di se.
Questo è il primo livello dell'acquisizione del potere nel nostro modello di astrologia evolutiva.
Colui che ha Saturno in vicinanza di un angolo ha lungamente lavorato sul principio del controllo. Per sua natura, quest' anima comprende il valore della disciplina e dell'ordine, della struttura e della responsabilità. Essa sa naturalmente che per realizzare qualcosa che valga occorre impegnarsi ed essere disposti a lavorare sodo. Comprende anche il valore della serietà interiore, dell' essere sinceri nel proprio sforzo.
Che dire dell' individuo che in apparenza non esprime tali principi pur avendo Saturno prossimo a un angolo? Invece dell'autocontrollo e della responsabilità per se stesso, costui può esprimere il controllo sugli altri e l'interferenza nella vita altrui (ad esempio sottraendo gli altri alle loro responsabilità, come quando si creano regole che negano la libertà individuale). Tali individui possono essere schiavi dell'illusione che il potere sia sinonimo di dominio sugli altri, e la loro personalità può regredire a una personalità di tipo “autoritario,,. Questo è il rischio per chi con Saturno su un angolo, che è un indice di schemi molto complessi nei confronti altrui, in cui tendono a presentarsi problemi di controllo o di potere. Su questi punti è probabile che quell'individuo si stia esprimendo da una posizione di senso di colpa e di paura. Può essere necessario l' incontro con un’ altra anima investita di potere per riorientare l' attenzione di questo individuo verso l' origine dei propri sensi di colpa e di paura e per permettergli di superarli.

- In ogni caso, una volta che l'anima ha sviluppato il controllo, il processo evolutivo prosegue. Dopo rigorosa disciplina, sacrificio ed impegno, si ha finalmente il risveglio. L' anima finalmente si "apre un varco". È lo stato dell'illuminazione, della liberazione, insieme al quale viene un nuovo senso di libertà. Questo risveglio appartiene ad Urano, e il risultato è il potere di attrazione. Una volta che l'anima si è "aperta un varco", entra nella sua vita una serie stupefacente di eventi e di persone. Si ha un' accelerazione del processo evolutivo. È come se il tempo andasse più in fretta. In realtà il tempo va avanti col ritmo di sempre, ma l'individuo è più sveglio e cosciente degli eventi e delle persone di quanto non lo sia mai stato in precedenza. È anche più pronto a interagire con gli altri.
Avendo sviluppato il controllo e l'attrazione, non può fallire. Il fallimento non fa più parte del suo lessico, poiché vede ogni esperienza come un' opportunità e una lezione sul sentiero del "ritorno a casa".
Urano è il primo stadio dell'illuminazione. C'è, tuttavia, un rischio in questa prima illuminazione. Il nato può volere che tutti sperimentino quello che lui ha appena sperimentato. Sfortunatamente, queste esperienze non possono essere facilmente comunicate agli altri. I tentativi in questo senso possono scontrarsi con la repulsione ed il rifiuto. Gli altri possono sentire quest' individuo come troppo zelante o fanatico, e avere l' impressione che egli cerchi di convertirli. Il risultato può essere la disgregazione: si perde l' amicizia e l' intimità di quelli che si conoscevano prima che sopravvenisse l'illuminazione. A questo punto si può sviluppare un forte senso di solitudine. Invece di un gioioso risveglio, l'illuminazione può diventare una terrificante esperienza di alienazione e di incomprensione da parte degli altri. Questa alienazione può portare l' individuo ad azioni che disgregano la comunità, infrangono le tradizioni, le usanze o le leggi della nazione. La rottura di tali "regole" può portare a una serie di eventi improvvisi, che sconvolgono la vita del nato in cui nulla sembra più andare liscio o procedere per il suo verso.
Urano in prossimità di un angolo può essere indicativo di entrambi i tipi di esperienza. Per l' anima che è in contatto con la propria personalità e possiede una profonda conoscenza del suo se superiore, la vita sembra essere una serie di rivelazioni e di illuminazioni. È un'avventura, e il potere di attrazione di questo spirito è realmente magnetico. Gli altri avvertono qualcosa di speciale e di unico in quest' anima, che attribuisce grande valore alla propria unicità ed individualità. Quest' anima anela ad esperienze nuove e straordinarie.
Viceversa, un' anima con Urano prossimo a un angolo, che in un qualche momento della sua storia abbia smarrito la via può non avere lo stesso grado di apprezzamento rispetto all'individualità e all'unicità. In un qualche momento passato la conoscenza di queste può essere stata terrificante e difficile da accettare. Invece di cercare nuove entusiasmanti avventure, quest'anima può farsi catturare da un copione ripetitivo in base a cui provoca sconvolgimento e danni nelle vite di quanti lo circondano. In questo caso, occorre tornare indietro e comprendere il principio di Saturno, che è nella disciplina e nell'impegno. Può essere necessario l'incontro con un'altra anima fornita di potere che illumini la strada di questo spirito. L'illuminazione senza il controllo, la conoscenza e la responsabilità può portare a un' esperienza di solitudine, e invece della libertà il nato può trovare una condizione di prigionia.
Dopo essersi "aperto un varco" e avere avuto una prima illuminazione, prestol'anima si rende conto di essere sola nel suo viaggio. Nessuno nella sua famiglia o fra i suoi amici possiede ancora lo stesso stato di illuminazione. È come se l' anima precipitasse d'improvviso in una grotta. In fondo alla grotta c' è una luce che tutti possono vedere, ma che solo il nato con Urano in prossimità di un angolo conosce a fondo. Egli la ama, mentre chiunque altro della famiglia o del gruppo la teme. Come comunichi queste scoperte agli altri? Come descrivi agli altri una cosa che solo tu hai sperimentato? E che cosa fai quando tutti si rifiutano di vedere ciò che tu hai visto e di esplorare ciò che tu hai esplorato? È una scelta terrificante: avventurarsi fuori, da soli, verso un nuovo mondo, o rientrare in un mondo infinitamente meno eccitante di quello che si sa esistere dall' altra parte? La scelta decide della maggiore speditezza o della stasi di quell'anima.
Per l'anima che decide di continuare il viaggio sorgono rapidamente dal nulla eventi e persone significative. Presto scopre che ci sono altre anime che si sono aperte un simile "varco", e hanno avuto una simile illuminazione, e che anch'esse hanno fatto la stessa scelta di fronte al medesimo terrificante dilemma. Queste anime si trovano rapidamente a vicenda, perché ognuna di loro ha una potente qualità di attrazione. Tutte si sono lasciate dietro qualcosa o qualcuno che un tempo è stato loro caro. Esse possono restare in contatto con queste cose o persone, ma non possono più tornare alle condizioni definite dalla precedente esperienza - almeno non senza ritornare ai cicli karmici che hanno appena trasceso (il che equivarrebbe a regredire) . L' anima adesso si rende conto che per certi versi ora appartiene a una minoranza, ma non è sola. Il mondo funziona in base al consenso e al compromesso, ma raramente in base alle verità assolute. Quest' anima ora cerca la verità assoluta, e cercandola non è più paga dell'idea che la regola o la "verità" sia un qualche cosa imposto dall' esterno- Essa non può più accettare delle verità impostegli dall' esterno. Ora deve avere l' esperienza personale di tali verità. Questo nato ora è aperto all' ispirazione universale o divina e deve comprendere la differenza fra esseri illuminati e non-illuminati. Deve rendersi conto, e alla fine si renderà conto, che le sue idee precorrono i tempi. Alla fine, nella misura in cui sono vere, le sue idee saranno accettate. Nel frattempo, egli ha acquistato il potere dell'attrazione, e quelli la cui esperienza è simile alla sua saranno aperti a ricevere i doni prodotti dalla sua illuminazione.

- Urano su un angolo è molto espressivo e avventuroso, mentalmente e spiritualmente, se non fisicamente. Nettuno su un angolo rappresenta ancora un altro livello dell'acquisizione di potere, ancora un'altra forma di illuminazione. Laddove Urano è molto estroverso nella sua esperienza, e ancor più nella sua espressione, Nettuno è più rivolto verso l'interno. Il livello di evoluzione successivo richiede che l' anima ritorni dentro se stessa. La seconda illuminazione è nella compassione. È un'esperienza di trascendenza. Una volta che l' anima comprende che non può convertire gli altri alla sua esperienza illuminante, deve imparare ad accettare l'unicità del ritmo di autosviluppo proprio di ciascuno spirito. Fin quando un'anima non è ricettiva e pronta a comprendere il proprio se, c'è poco che si possa fare per essa oltre ad essere pazienti ed accettanti. Qualunque cosa si faccia per “forzare” un altro a crescere si scontrerà soltanto con una resistenza tanto maggiore, quanto maggiore è la forza che si esercita.
Urano può tendere alla costrizione, ma alla fine l'anima impara l'inutilità di un tale sforzo e si ritira per procedere sul cammino della più profonda comprensione. E questo ci porta a Nettuno. Nel momento in cui l'anima si ritrae all'interno, ha inizio la fase successiva, quella dello sviluppo del centro del cuore (Nettuno). Di qui l'anima inizia a comprendere l'importanza della compassione. Grazie all'approfondirsi dello stato meditativo essa diventa più accettante. In quanto tale, attrae gli altri, che tendono spontaneamente a confidarle i loro problemi. Un'aura di fiducia circonda queste anime evolute al livello di Nettuno, da cui gli altri non si sentono mai minacciati. Sono individui che trasmettono affetto, accettazione, forse simpatia, o ancor meglio empatia, tutte caratteristiche della compassione. C' è anche chi si sente risanato, comunque aiutato dal nato con Nettuno in angolo che si sta evolvendo. Al tempo stesso, da tutto questo deriva un potere. Via via che l'individuo scende sempre più in profondità dentro se stesso ed è in grado di trascendere il tempo che governa il mondo fenomenico, è in grado di consigliare, e conseguentemente di guarire. La sua anima riesce a vedere l' aspetto superiore dell'altro, e a comprendere in maniera spontanea che ciascun' anima, come lei stessa, vuole in definitiva "tornare a casa". Questo spirito ha perciò sviluppato la visione o potere di guarire. La capacità di "vedere" gli consente di aiutare un, altra anima, in particolare su una base di rapporto interpersonale.
Che cosa pensare del nato con Nettuno in angolo che non è allineato con questo potere evolutivo? E del caso in cui tale potere non è radicato nel precedente sviluppo di capacità e poteri? Come si esprimerà, e quali modelli potrebbe incontrare questo individuo nella vita presente? La persona che si ritira troppO, o troppo spesso, in profondità e non accetta le responsabilità del suo attuale cammino o non esercita l' autocontrollo e la disciplina, rischia facilmente di restare intrappolata in un mondo di illusioni paranoidi. Se si tratta di idee di grandezza, l'individuo può vedersi come una sorta di salvatore o messia. Questo nato deve fare attenzione a non restare prigioniero della sua capacità di aiutare e/o guarire gli altri, poiché vivere queste esperienze per la glorificazione dell' io può portare a perseguire il culto della personalità. Considerare la propria dote come merito personale invece di vederla come il risultato della grazia di Dio o del proprio sviluppo spirituale, può condurre a schemi estremamente complessi e difficili da sbrogliare. Nettuno ha a che fare con l'interiorità, e trovarsi all'improvviso ad avere una posizione di guida rispetto agli altri può fortemente confondere il nato. Al tempo stesso, l'accettazione di tale ruolo da parte sua può portare a espressioni che confondono grandemente quelli con cui ha contatto. Dove potrà condurre gli altri un individuo del genere? In definitiva, quando si è in cammino, l'unica leadership nei confronti degli altri è nel rientrare in se stessi.
Ciascun livello di evoluzione, e conseguentemente di principio planetario, via via che ci si allontana dal Sole diventa sempre più complesso, nel caso che l' anima e la personalità non si integrino e la personalità prenda il predominio sul fine per cui l'anima si è incarnata. In questo caso, l'individuo con Nettuno prossimo a un angolo che sia guidato più dalla personalità che dall' anima si sta predisponendo a schemi karmici estremamente complicati. Questa persona può rifuggire da qualsiasi tipo di aiuto da parte di un altro individuo dotato di naturale autorità spirituale, poiché alla radice c'è una sfiducia e un'incapacità di affidarsi a chiunque. Il principio chiave, in ogni modo, è la compassione.

- C'è ancora un altro potere nella simbologia del nostro universo. Plutone rappresenta il potere di trasformare o cambiare il mondo. L' anima vede le ingiustizie e le differenze nella società e nel modo in cui gli individui vi si rapportano. Ha la chiara percezione del torto che al pianeta Terra viene fatto dai suoi stessi abitanti. Con la conoscenza e il potere essa cerca di liberare l'individuo,la società, il pianeta dai loro mali. È cosciente delle situazioni che minano e distruggono l' ordine evolutivo naturale, tanto a livello individuale che collettivo.
Contemporaneamente, per attuare questo potere l'anima dev'essere radicata in tutti i poteri, le illuminazioni e le capacità sopra descritte. Il potere di trasformare e cambiare si scontrerà immediatamente con una resistenza, perché gli esseri umani non sono ansiosi di cambiare, ne accettano volentieri il cambiamento. È per questa ragione che una tale anima deve anche avere compassione, forza d' attrazione e autocontrollo, oltre che pazienza. Con tutte queste qualità convenientemente integrate potrà raggiungere moltissimo. Senza di esse, rischia di spingere gli altri a cambiare con la forza e il risultato può essere un ciclo karmico incredibilmente complicato e colmo di rifiuto, e uno schema di duri conflitti per il potere con altri individui.
Come già detto, c’è un naturale sviluppo progressivo nei simboli di questi pianeti remoti. Occorre imparare il controllo, in particolare su se stessi, prima di poter attrarre eventi significativi. Una volta acquisito il potere di attrazione, bisogna imparare dove e come esprimerlo correttamente per essere di ispirazione, anziché di distrazione per gli altri. Di qui viene la visione o il potere di guarire, che emerge quando si attinge alla coscienza del "Cristo interiore". Avendo raggiunto il potere della visione, a questo punto ci si evolve al livello in cui si scorge che cosa occorre per guarire il pianeta, la comunità e possibilmente l'individuo. Portare la visione nel mondo, come anima illuminata in azione, crea la possibilità di attuare il potere di cambiare o trasformare il ciclo per la Terra e/o i suoi abitanti.

Alcune delle capacità qui descritte si fondono più naturalmente di altre con certi poteri. Ad esempio, il potere del controllo (Saturno) può essere più efficace se si combina armoniosamente con la capacità di intraprendere l'azione e di portarla a buon fine (Marte). Questa combinazione è indicativa di uno spirito che lavora sodo, uno spirito costruttivo disposto a porsi un preciso obiettivo e a lavorare senza sosta per raggiungerlo. La giusta azione (Marte) associata all'autocontrollo e al senso di responsabilità, oltre che ad un comportamento moralmente ineccepibile, porterà quasi certamente a conseguimenti nel corso di tutta l'esistenza. È il segno distintivo di un individuo che può avere successo come atleta, stratega militare, direttore d'azienda.
Il Potere di attrazione (Urano) può esprimersi molto positivamente se si integra con la capacità di conseguire (Venere) . Genericamente parlando, questa combinazione potrebbe mettere in grado di ottenere tutto ciò che si vuole (nei limiti del ragionevole) per il semplice motivo che entrambi i principi hanno un alto grado di richiamo e di fascino. Con Venere in angolo, l'anima sembra naturalmente in grado di attrarre il sostegno per i propri progetti, o possiede gli strumenti necessari per riuscire; con Urano anch'esso in angolo, è del tutto spontaneamente ispirata e orientata verso obiettivi tutti suoi. Una tale energia è di regola enormemente carismatica ed attira altre nature di forte personalità e talento. Il risultato può essere una vita estremamente affascinante ed eccitante, piena di persone e circostanze fuori dell' ordinario (essenzialmente positive, nella
misura in cui i principi sono armoniosamente integrati).
Il potere di visione e di guarigione (Nettuno) si armonizza naturalmente con la capacità di percepire quello che è necessario ad elevare la qualità dell'esistenza (Mercurio). Questa combinazione si esprime particolarmente bene nell'arte, nella musica, nella scrittura e nella conoscenza intuitiva.
La forma più alta del guarire è l'insegnamento, e la fusione di questi due pianeti in posizione d'angolo indica un nato che può avere un naturale talento in questo senso. La sua parola, che sia parlata, scritta o cantata, è dolce e carezzevole. Il dono di "vedere" (Nettuno) combinato con la comprensione di quello di cui gli altri hanno bisogno per vivere meglio (Mercurio) è la dote giusta per chi lavora nel campo della terapia e dell'insegnamento. Questi nati possono riuscire a instillare la fiducia al posto della sfiducia in chi soffre profondamente; offrire il senso di un mondo positivo al posto del senso di impotenza e di disperazione. Possono ispirare gli altri a trascendere i problemi dell'esistenza mondana e a trovare la pace interiore. Infine, il potere di cambiare e trasformare può essere estremamente benefico quando è costruito sulla capacità di condividere con gli altri e di espandersi verso di essi (Plutone ha il potere di cambiare, Giove la capacità di protendersi verso gli altri e dividere generosamente con essi). Giove rappresenta il livello dello spirito umanitario. Quando colui che ha la capacità di cambiare il mondo è mosso dall'impulso di migliorarlo, i risultati non possono essere che positivi. In caso diverso, la combinazione potrebbe far pensare a una potente distruttività. L'integrazione positiva di questi due pianeti in prossimità di un angolo natale indica un individuo che ha tanto il desiderio, che il potere di cambiare la collettività (la Terra e i suoi abitanti globalmente) migliorandola.
Quanto più prossimo è un pianeta ad un angolo, tanto più quella capacità o quel potere ha probabilità di essere sviluppato nell'espressione dell'anima in questa vita. Si può presumere che quest'anima abbia sopportato una considerevole fatica nelle vite passate, in relazione ai principi relativi ai pianeti in questione. Per cui quella particolare capacità o potere fa parte del karma di quell'anima in questa vita. Questo è dunque uno dei principi guida su cui un astrologo può basarsi per stabilire l'evoluzione di un'anima. La misura in cui essa esprime le sue capacità e i suoi poteri dipende da quanto l'individuo abbia integrato la sua personalità con essa, o da quanto cosciente egli sia del suo retaggio e del suo destino spirituale. Funzione dell'astrologo è di mettere in contatto l'anima con questa coscienza e di agevolare in tal modo lo sviluppo del potere nell'individuo.
Da "Astrologia Evolutiva" di Raymond Merriman


Stelle in Cielo sul blog:
Per "Oroscopo delle 3 corone di R.N." clicca QUI
Per "Astrologia Progressiva di Andrea Bonaveri: l'Oroscopo Progressivo" clicca QUI 
Per "Astrologia Progressiva di Andrea Bonaveri: interpretazione del cielo di nascita di M.M." clicca QUI
Per "Astrologia Evolutiva o Karmica: il significato degli Angoli" clicca QUI
Per "Astrologia Evolutiva o Karmica: il Sole nei Quadranti" clicca QUI,
Per "Astrologia Evolutiva o Karmica: i Pianeti negli Angoli" clicca QUI
Per "Numerologia Astrale" clicca QUI
Per "Nella data di nascita, il numero karmico" clicca QUI
Per "Astrologia e Oroscopo nei nostri tempi" clicca QUI
Per "La Precessione degli Equinozi" clicca QUI
Per "Stelle e Costellazioni visibili nel nostro Cielo" clicca QUI
Fra Cielo e Terra sul blog:
Per "Chakra o Centri energetici fisici: dove sono e come si possono rilevare" clicca QUI
Per "Oroscopo degli Alberi celtico" clicca QUI
Per "Croce Celtica" clicca QUI
Per "Feng-Shui: Scuole della Bussola e del Ba Gua" clicca QUI
Per "Il Cattura-sogni" clicca QUI 
Per "Ruota di Medicina dei Nativi Americani" clicca QUI
Stelle in Terra sul blog:
Per "Gogol Bordello: Storia, video, tracce e discografia" clicca QUI 
Per "La Caita in 'Pajaro Negro' con testo e traduzione" clicca QUI
Per "Vinicio Capossela: Storia, video, tracce e discografia" clicca QUI
Per "Sade: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Simple Minds: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "U2: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Sting: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "AC/DC: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Carlos Santana: Storia, video, tracce, testo e traduzione, discografia" clicca QUI
Per "Genesis: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "King Crimson: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Van Der Graaf Generator: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI 
Per "Pink Floyd: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "New Trolls: Concerto grosso 1 e 2" clicca QUI
Per "666, l'Apocalisse di Giovanni, degli Aphrodite's Child, apologia del rock progressive" clicca QUI
Per "John Barleycorn e l'apologia del whisky" clicca QUI
Per "Fabrizio De André: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Lou Dalfin: 'Se Chanto' e musica d'Oc, Storia, video, tracce, testo e trad., discografia" clicca QUI
Per "Alan Stivell: Storia, video, tracce, testo e traduzione, discografia" clicca QUI
Per "Natalino Otto: Storia, video, tracce, testo e discografia" clicca QUI
Per "Jazz: Storia, video, tracce, testo e traduzione" clicca QUI
Per "Canti dei Nativi Nord-Americani" clicca QUI

Per i post "Il pensiero nell'Italia contemporanea" clicca QUI
Per i post "Il pensiero nel mondo contemporaneo" clicca QUI
Per i post "La politica nell'Italia contemporanea" clicca QUI
Per i post "La politica nell'Europa contemporanea" clicca QUI
Per i post "Musica e canzoni, interpreti, storia, video e testi" clicca QUI
Per "Paolo Rossi: Pericle e la Democrazia" clicca QUI
Per i post "Satir-Oroscopo" clicca QUI
Per i post "Scienze: Astronomia" clicca QUI
Per i post "Scienze: Curare l'ambiente" clicca QUI
Per i post "Scienze: Fisica" clicca QUI
Per "Stelle e Costellazioni visibili nel nostro Cielo" clicca QUI
Per "La Precessione degli Equinozi" clicca QUI
Per i post "Astrologia evolutiva, progressiva, oroscopo, numerologia" clicca QUI
Per "I Chakra o Centri energetici fisici: dove sono e come si possono rilevare" clicca QUI
Per i post "Pietre e Cristalli" clicca QUI
Per "Il Feg-Shui: Scuole della Bussola e del Ba Gua" clicca QUI
Per i post "Grande Storia dell'Europa" clicca QUI
Per i post "Storia dell'Economia Politica" clicca QUI
Per "Canti dei Nativi Nord-Americani" clicca QUI
Per "Il Cattura-sogni" clicca QUI
Per "Ruota di Medicina dei Nativi Americani" clicca QUI
Per i post "Aforismi, Foto e Frasi dei Nativi Nord Americani (gl'Indiani d'America)" clicca QUI
Per i post "Personaggi dei Nativi Nord Americani (gl'Indiani d'America)" clicca QUI
Per "Elenco tribù, personaggi, eventi e culture dei Nativi Nord-Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Culture e aree culturali dei Nativi Nord-Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Culture e tribù dei Nativi Nord Americani, gl'Indiani d'America" clicca QUI
Per "Lou Dalfin: 'Se Chanto' e musica d'Oc: Storia, video, tracce, testo e trad., discografia" clicca QUI
Per "Occitani: storia e cultura" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Ebraico-Cristiani" clicca QUI
Per "Alan Stivell: Storia, video, tracce, testo e traduzione, discografia" clicca QUI
Per "Oroscopo degli Alberi celtico" clicca QUI
Per "Croce Celtica" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Celti" clicca QUI
Per "Celti: storia e cultura" clicca QUI
Per "Antichi popoli, linguaggi e alfabeti nell'Italia settentrionale" clicca QUI
Per "Origini del sionismo: conflitti interni, richiesta d'intervento a Roma e successiva repressione" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Romani" clicca QUI
Per i post "Politica nell'antica Roma" clicca QUI
Per "Evidenze storiche nel mito della fondazione di Roma" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Greci" clicca QUI
Per "Elenco degli storici antichi dell'Occidente" clicca QUI
Per i post "Cultura degli antichi Ebrei" clicca QUI
Per i post "Politica nelle antiche tribù d'Israele" clicca QUI
Per "Fabrizio De André: Storia, video, tracce, testi e traduzioni, discografia" clicca QUI
Per "Liguri: storia e cultura" clicca QUI
Per i post "Antichi Liguri da Tartesso ai Celti" clicca QUI
Per i post "Prodotti della Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per i post "Turismo nella Riviera dei Fiori" clicca QUI
Per i post "Politica nella Riviera dei Fiori" clicca QUI  
Per "La vita nel Mar Ligure e nelle acque della Riviera dei Fiori" clicca QUI

Nessun commento:

Posta un commento